Ripristino dati di Windows
1.1 Ripristinare il computer Dell
1.2 Ripristino Lenovo
Ripristino del sistema 1.3
1.4 Recupera i file cancellati dal cestino
1.5 Riavvia il laptop
1.6 Ripristinare i file eliminati in Windows
1.7 Ripristino dalla vecchia cartella di Windows
1.8 Riavviare il laptop HP
1.9 Ripristinare i file eliminati con spostamento
1.10 USB di ripristino di Windows 7
1.11 HDD non visualizzato in Windows
1.12 Argomento di recupero dati

Guida dettagliata su come recuperare file cancellati in Windows 10/8/7

Sebbene il dispositivo mobile diventi sempre più popolare e possa svolgere quasi tutte le attività quotidiane, il computer è ancora molto importante. Possiamo archiviare oceani di video, audio e documenti sui nostri computer ed eliminare file indesiderati per liberare spazio. In passato, non è stato possibile ripristinare i file eliminati in Windows dopo aver fatto clic sul pulsante Elimina. Fortunatamente, Microsoft aveva realizzato tale richiesta e introdotto la funzionalità Cestino in Windows nel 1995. Da allora in poi, la cancellazione accidentale di un file non è più stata un problema.

D'altra parte, questa utile funzione funziona solo se la cartella bin non è stata svuotata manualmente o automaticamente.

Alcune persone potrebbero chiedersi che esiste un modo per ripristinare i file eliminati su Windows dopo aver svuotato il Cestino.

In effetti, la risposta è semplice, sì.

In questo tutorial, ti diremo tutte le conoscenze che dovresti sapere su come recuperare i file cancellati sui PC.

Registra schermo del telefono

Parte 1: è possibile ripristinare i file senza alcun software?

Recupera i file eliminati Cestino

Prima di tutto, la risposta su come recuperare i file cancellati dal PC è diversa a seconda delle situazioni. Come accennato, se selezioni semplicemente un file e premi il pulsante Elimina, sarà molto semplice ripristinare il file.

Vai alla cartella Cestino dal desktop, fai clic con il pulsante destro del mouse sul file eliminato e premi Ripristina. Congratulazioni! Il file eliminato è tornato alla directory originale.

È un'altra storia se usi Shift + Delete per pulire i file o hai già svuotato il Cestino. In tali casi, i file eliminati di solito non vengono realmente rimossi dai dischi rigidi ma nascosti. Windows contrassegnerà lo spazio utilizzato per archiviare questi file come vuoti e in attesa di essere sovrascritti da nuovi dati.

In altre parole, ci sono possibilità di recuperare file cancellati in Windows 10/8/7 prima che vengano sovrascritti. Il problema è che non è possibile leggere o trovare file eliminati senza software.

Non ti preoccupare! Puoi imparare tre metodi migliori per recuperare i file eliminati in modo efficiente nella parte successiva.

Parte 2: 3 semplici metodi per recuperare i file in Windows

Una volta scoperto che alcuni file importanti sono stati eliminati e non è possibile trovarli nel Cestino, interrompere ciò che si sta facendo e provare il software di recupero file eliminato che consigliamo di seguito.

Metodo 1: recuperare i file in Windows con un software di recupero dati professionale

Aiseesoft Recupero dati è uno dei migliori software di recupero file professionale per Windows. Le sue caratteristiche principali includono:

1. Recupera le email cancellate, foto, video, musica, documenti e altri file in Windows.

2. Lavora per fotocamera digitale, unità flash, scheda di memoria e altre unità rimovibili, oltre ai dischi rigidi locali.

3. Ripristina i file rimossi per errore, formattazione, svuotamento del Cestino, crash del sistema o altri problemi.

4. Eseguire la scansione approfondita se non è possibile trovare i file desiderati nel risultato della scansione rapida.

5. Anteprima delle anteprime dei file eliminati e decidere di recuperarli tutti o determinati file.

6. Scansiona i tipi di dati specificati e il disco più velocemente utilizzando la tecnologia di accelerazione hardware.

7. Disponibile per Windows 10 / 8.1 / 8/7 / Vista / XP.

Come recuperare i file in Windows in modo efficiente

Interfaccia di recupero dati

Fase 1 Installa il miglior software di ripristino sul tuo computer

Accedi al sito Web ufficiale, scarica l'ultima versione di Data Recovery, fai doppio clic sul file di installazione e segui le istruzioni su schermo per installarlo sul tuo PC. Quindi avvialo dal tuo desktop e ti verrà presentata l'interfaccia home concisa.

Tipi di immagine

Fase 2 Scansiona il tuo disco per trovare i file eliminati

Nella prima sezione, selezionare i tipi di dati che si desidera ripristinare, ad esempio Immagine, Audio, Video, E-mail, Documento o Altro. Passa alla sezione successiva in basso e seleziona dove archiviare i file eliminati. Se è necessario ripristinare i file dall'unità flash, collegarlo al computer e il software lo riconoscerà. Premi il pulsante Scansione per eseguire una scansione rapida.

Recupera il successo

Fase 3 Ripristina i dati con un solo clic

Quando vieni indirizzato alla finestra dei risultati, fai clic sul tipo di dati desiderato nella colonna di sinistra, quindi puoi guardare i file eliminati nel pannello dei dettagli a destra, organizzando per formati.

Se non contiene i file eliminati che stai cercando, premi il pulsante Deep Scan nell'angolo in alto a destra per scansionare il tuo disco in profondità. Infine, seleziona tutti i file che desideri ripristinare e fai clic sul pulsante Ripristina. Pochi secondi dopo, puoi scoprire che i tuoi dati sono tornati.

Metodo 2: ripristinare i file sui PC utilizzando Recuva

Recuva è uno dei noti software di recupero di Windows sul mercato. È in grado di recuperare i dati cancellati da Windows 10/8/7 / Vista / XP. Sebbene sia freeware, lo sviluppatore rilascia aggiornamenti frequentemente.

La rapida scansione standard e una scansione profonda opzionale coprono varie tecnologie relative alla ricerca di file recuperabili.

Secondo la nostra ricerca, questo strumento di recupero dati gratuito è un buon punto di partenza per i principianti. Inoltre, esiste una versione portatile che rende l'installazione non necessaria.

Ripristina i file recuva

Come ripristinare i file su PC usando Recuva

Fase 1 Visita la pagina di download ufficiale di Recuva nel tuo browser web o qualsiasi fonte attendibile. Segui l'assistente su schermo e installa il software gratuito sul tuo PC.

Ricorda di deselezionare l'opzione Installa Yahoo Toolbar opzionale nella finestra Opzioni di installazione, se non lo desideri.

Fase 2 Quando viene visualizzata la finestra Procedura guidata Recuva, premi il pulsante Avanti per aprire la finestra del tipo di file. Qui puoi decidere di recuperare immagini, musica, documenti, video o altri file.

Fase 3 Premi Avanti per andare avanti, quindi rilascia il percorso del file o seleziona Non sono sicuro di aver dimenticato dove si trovavano i file. Dopo aver fatto clic sul pulsante Avanti, Recuva avvierà la scansione del disco rigido alla ricerca di file eliminati.

Fase 4 Attendere il completamento della scansione, verranno visualizzati i risultati. I file recuperabili saranno contrassegnati con un punto verde, giallo e rosso per indicare la probabilità che possano essere ripristinati senza alcun danno.

Suggerimento: come annullare l'eliminazione con la scansione approfondita? Fai clic sul pulsante Opzione, vai alla scheda Azioni e seleziona la casella accanto a Deep Scan. Premi OK per avviare il processo di scansione profonda.

Fase 5 Assicurati di selezionare la casella di controllo davanti a ciascun file per ripristinare in Windows 7 e premi il pulsante Ripristina per avviare il processo di recupero dei file. Potrebbe volerci un po 'di tempo a seconda del numero di file da recuperare.

Nota: Recuva non visualizzerà i file recuperabili in formati quando si esegue il ripristino di file di Windows 7, quindi è necessario sfogliare un elenco di risultati molto lungo per trovare i file eliminati. Inoltre, è necessario installare attentamente il software, poiché molte persone hanno segnalato che il programma di installazione tenta di aggiungere altri programmi al computer.

Metodo 3: recuperare i file su Windows tramite Disk Drill

Disk Drill è un altro programma non ripristinato per gli utenti Windows. Ha la capacità di ripristinare i file da dischi rigidi interni ed esterni, unità flash, schede di memoria e altri dispositivi.

È consentito visualizzare i file recuperabili organizzati per immagini, video, documenti, audio e archivi.

Simile a Recuva, integra sia una scansione rapida che una scansione profonda per diverse attività. Abbiamo impostato come ripristinare i file eliminati definitivamente Windows 10 come esempio per mostrarti il ​​flusso di lavoro.

Trapano a disco

Come recuperare i file su Windows 10 tramite Disk Drill

Fase 1 Per ripristinare i file di Windows 10, è necessario installare il programma desktop sul PC. Fortunatamente, puoi scaricare l'installer dal canale ufficiale gratuitamente.

Fase 2 Avvia il programma e puoi vedere tutti i dischi rigidi rilevati da Disk Drill. Individua il disco rigido o l'unità rimovibile che ha archiviato i file eliminati e fai clic sul pulsante Ripristina per avviare la scansione.

Fase 3 Al termine, verrà visualizzata la finestra dei risultati. Scegli il tipo di dati nella barra laterale di sinistra, come Immagini o Tutti i file, quindi tutti i file eliminati verranno visualizzati nel pannello di destra. Inoltre, puoi cercare determinati file per nome nella barra di ricerca.

Fase 4 Seleziona i file per ripristinare Windows 10 selezionando le caselle e premi il pulsante Ripristina nell'angolo in alto a destra. Ora, tutto ciò che devi fare è attendere il completamento del ripristino dei file di Windows 10.

Secondo i test, Disk Drill potrebbe ripristinare in modo efficiente i file eliminati in modo permanente su Windows 10/8/7, se i file fossero stati cancellati.

Come freeware, ha anche alcuni aspetti negativi. Disk Drill non può eseguire la scansione di determinati tipi di file, quindi impiega più tempo a cercare tutti i file cancellati su un disco rigido. Inoltre, puoi recuperare solo 500 MB di dati.

Parte 3: consigli utili che possono aiutare a recuperare efficacemente i file cancellati

Indipendentemente dal software di recupero utilizzato per Windows 10/8/7, ci sono alcuni suggerimenti che possono massimizzare le possibilità di recuperare efficacemente i file eliminati.

Imposta cestino

1. Creare backup per i file di frequente. Questo è il modo più semplice per recuperare file cancellati su PC Windows. Oggi abbiamo molti metodi per eseguire il backup dei file, come Google Drive, One Drive, Dropbox, unità flash, disco ottico, ecc.

2. Smetti di usare il tuo PC adesso. Tutte le attività sul tuo computer produrranno alcuni nuovi dati e li memorizzeranno sul disco rigido, come aprire un documento e scrivere alcune parole o visualizzare un video con il tuo lettore multimediale. Se sovrascrive lo spazio fisico che ha salvato i file eliminati, diventeranno più difficili da recuperare.

3. Impostare le proprietà del Cestino. Windows lo svuoterà automaticamente quando il Cestino è pieno. Ma puoi modificare le Proprietà per interrompere lo svuotamento del Cestino. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul Cestino, scegli Proprietà per aprire la finestra di dialogo popup, seleziona Dimensioni personalizzate e inserisci 1,000 nella casella sottostante. Premi il pulsante OK per confermare.

4. Selezionare lo strumento appropriato per recuperare i file eliminati su Windows 8 e altre versioni. Abbiamo condiviso le recensioni dei primi tre programmi di recupero file. Puoi scegliere quello più appropriato in base alle tue situazioni.

5. Un computer che smette di funzionare o un disco rigido guasto presenta un ulteriore problema durante il ripristino del cestino su Windows 10/8/7 o il recupero di file eliminati. Ma se usi uno strumento potente, come Aiseesoft Data Recovery, è ancora possibile recuperare ciò che desideri.

Conclusione

In questo post, abbiamo discusso su come recuperare i file eliminati in Windows. Apparentemente, il primo posto dove trovare i file eliminati sul computer Windows è il Cestino. In alcuni casi è possibile che i file vengano cancellati in modo permanente, ad esempio il Cestino è vuoto. Ma non farti prendere dal panico e questa non è la fine del mondo. Abbiamo identificato tre migliori applicazioni di recupero file. Se i file eliminati sono molto importanti, ti consigliamo di provare Aiseesoft Data Recovery. Non è solo facile da usare, ma è anche in grado di ripristinare in modo efficiente quasi tutti i file eliminati dal tuo dispositivo. Vale la pena provare Recuva e Disk Drill, anche se sono freeware. Desideriamo che la nostra condivisione ti sia utile.

Cosa pensi di questo post?

Molto buone

Valutazione: 4.7 / 5 (in base ai voti 50)

foto dell'autore

10 ottobre 2018 11:00 / Inserito da a File Recovery

Icona di DisqusLascia il tuo commento e unisciti alla nostra discussione