iOS 7
1.1 Aggiornamento di iOS 7
1.2 Progettazione dell'interfaccia utente di iOS 7
1.3 iOS 7 Design
1.4 DiOS 7 App Near Me
1.5 iOS 7 app uccise
1.6 iOS 7 imitando Android
1.7 iOS 7 WWDC
1.8 Ricerca Spotlight per iOS 7
1.9 Elimina messaggi di testo in iOS 7
1.10 Ripristina messaggi dopo l'aggiornamento di iOS 7

Scegli Near Me And No Genius

Una nuova App nel campo del servizio consigliato denominata Near Me, Genius non più fornita dall'App Store di iOS 7, offrirà ai suoi utenti consigli basati sulla loro posizione geografica. E questo è sicuramente un cambiamento evidente di iOS 7, poiché in iOS 6, Genius si trovava al centro tra le cinque App nella parte inferiore della homepage - la posizione più visibile.

Vicino a me

È chiaro che nel settore del servizio raccomandato, la società di terze parti non è l'unica a soffrire molto. Anche Apple ha cercato di renderlo più pratico. E ora rilasciare Near Me significa che Apple rinuncia a formulare raccomandazioni personalizzate in base alle preferenze dei suoi utenti e si trasforma in raccomandazioni per app meno affidabili ma popolari. Nel WWDC, lo sfondo della dimostrazione di funzionalità di Near Me è un'immagine del viaggio di qualcuno. Non si può negare che quando sei in viaggio, le app sugli hotel, i ristoranti e i luoghi panoramici nelle vicinanze consigliati da Near Me aiutano, ma non puoi essere sulla strada per tutta la vita. Quindi è irragionevole mettere Near Me nel mezzo di Genius, in quanto non è un'app quotidiana necessaria. Inoltre, gli utenti si abituano a cercare nuove app tramite la classifica superiore e in primo piano, poiché i consigli forniti da Temi caldi, nuovi e degni di nota apparentemente sono più credibili.

Vicino a me

Sta arrivando il giorno delle società di terze parti che offrono il servizio consigliato?

Con Genius uscito dal palco dell'App Store iOS, Apple è stata energicamente contraria ai servizi raccomandati da società terze. Nel corso degli ultimi mesi, Apple è stata accusata di aver smesso di raccomandare l'offerta di app rappresentate da AppGratis e AppShpper. (Quest'ultimo è stato recuperato dopo alcune modifiche.) La spiegazione di Apple è che la nuova app raccomandata deve essere fatta all'interno dell'App Store di iOS, tuttavia, il suo comportamento nel portare via Genius è ovviamente opposto ad esso, quindi apre le porte a terze parti aziende per colmare il posto vacante.

La politica di Apple in merito al servizio di consulenza di app di terze parti, implementata per la prima volta lo scorso autunno, mira a avvertire gli sviluppatori di non provare a ottenere profitti manipolando l'elenco di App Store, ma di non vietare i servizi consigliati da società di terze parti. Sebbene la politica sottolinei che se il servizio consigliato non è sviluppato dalle stesse raccomandazioni fornite dall'App, non verrà inserito nell'App Store. Ma infatti Apple ha cancellato selettivamente i servizi violando di proposito la sua politica. Alcuni talenti come Appsfire e Hubble si comportano in modo eccellente, ed entrambi sono liberati dal tormento della politica di Apple. In effetti, la più recente versione aggiornata di Hubble è stata sottoposta a audit entro tre giorni, ha affermato Archana Patchirajan, co-fondatrice di Hubble.

Perché Genius non è efficace?

Le app di terze parti che raccomandano il mercato hanno subito alcuni disordini, che non possono essere semplicemente attribuiti alla recente severa punizione di Apple. A causa della depressione, molte aziende come Crosswalk hanno abbandonato l'App raccomandando il servizio e si sono concentrate su altri campi. Quelli di sinistra non sono riusciti a fare qualcosa di speciale. Non ci sono novità in questo settore fino a quando Apple non ha rilasciato Near Me. Ma questa volta, Apple non effettua alcuna acquisizione di startup nel campo del servizio consigliato, proprio come è stato fatto a Chomp per aiutarli a comprendere meglio le opportunità e le sfide che li attendono.

Portare via Genius chiarisce anche che Genius non è efficace.

"Apple non può entrare in empatia con i suoi utenti", ha affermato Ouriel Ohayon, co-fondatore di Appsfire, "Apple ti consiglia App in base ai download non è ciò di cui hai veramente bisogno e quindi, quindi le app che scarichi non sono spesso ciò di cui hai bisogno. non così facile." Gli utenti potrebbero non aver bisogno di Genius, poiché i grafici e le funzionalità principali sono sufficienti per soddisfare le loro esigenze. E se vogliono provare alcune App la cui funzione è simile a quella scaricata, possono selezionare Correlati su ogni pagina. (Questo è rimasto in iOS 7)

Patchirajan ritiene inoltre che il sistema di Genius non sia riuscito a riflettere il potenziale di mercato della raccomandazione dell'App, poiché la raccomandazione personalizzata è la combinazione di molti elementi, non solo "Alle persone piace X, quindi piace anche a Y". Ciò può anche giungere alla conclusione che Near Me, semplicemente fornendo raccomandazioni in base alla posizione geografica, non è affidabile.

L'algoritmo di raccomandazione dell'App dovrebbe prendere in considerazione gli utenti stessi, le loro informazioni social, i loro interessi, tendenze e sentimenti. Patchirajan ha detto che hai bisogno di montagne di dati di origine sull'applicazione che sono molto più che categorie e parole chiave ".

Meno impatto su altri sviluppatori

Sebbene influenzati dalle influenti raccomandazioni dell'App di Apple, gli sviluppatori sul campo raggiungono un consenso sul fatto che l'eliminazione di Genius ha un impatto minore su di loro dal punto di vista della divulgazione e della ricezione di commenti favorevoli. "Come marketer, Genius è inutile, perché è così personalizzato che non possiamo essere sicuri che le nostre App possano catturare l'attenzione degli utenti tra le raccomandazioni di Genius." (Tuttavia, pensa che Near Me possa essere un altro Top Charts.)

Si dice che non ci sia grande differenza tra il vecchio e il nuovo motore di ricerca dell'App Store. E hanno bisogno di più tempo per migliorare la ricerca e il calcolo delle parole chiave. La maggior parte dei download proviene da Top Chart e In primo piano, ma non da Genius o Near Me. La funzione di Wishlist, che esisteva nella versione desktop di iTunes molto tempo fa, ora viene spostata nell'App Store di iOS 7. Ma non è molto utile, non c'è altro che alcune app consigliate.

Il numero di app nell'App Store di iOS ha raggiunto 900 mila, generando fino a 10 miliardi di profitti, ma la maggior parte di loro va nelle tasche degli sviluppatori in cima all'elenco. Per quanto riguarda gli sviluppatori americani, il due percento è nuovo ed è quasi impossibile per loro entrare nell'elenco. Alla fine, Apple deve sviluppare applicazioni piuttosto più ottimizzate, raccomandando il sistema di tenere in considerazione gli sviluppatori emergenti continui. In caso contrario, potrebbero rivolgersi ad Android. I download di Google Play e l'aumento della velocità dei suoi profitti sono tutti superiori a quelli dell'App Store. Ad aprile, gli utili ottenuti da Google Play rappresentano il 27% degli utili totali ottenuti da Google Play e App Store, rispetto alla percentuale del 19% dello scorso novembre. Google Play ha offerto una quota di mercato molto maggiore per i nuovi sviluppatori, il che significa più potenziale. Naturalmente, nel WWDC, Tim Cook ha fornito alcune statistiche per fornire che la capacità di Google Play di realizzare profitti per gli sviluppatori è molto inferiore a quella di Apple Store.

Traffico di shopping mobile del Black Friday

Certamente, quando si criticano i concorrenti, Apple dovrebbe prendere in considerazione come fornire stabilmente nuove app a quegli utenti soggetti a app. Sembra che Near Me non sia una soluzione permanente.

Cosa pensi di questo post?

Molto buone

Rating: 4.9 / 5 (basato sulle valutazioni 88)

foto dell'autore

02 luglio 2018 12:18 / Aggiornato da a iOS