Scopri cos'è Google MDM, le migliori funzionalità e le integrazioni [Completato]

28 Giugno 2023Ashley Mae

Una delle caratteristiche distintive di GoogleMDM è la sua integrazione con Google Workspace, che fornisce una perfetta sincronizzazione tra i dispositivi registrati e la suite di strumenti di produttività. A differenza dell'alternativa, il supporto consente all'amministrazione centralizzata di gestire gli account utente, le impostazioni del dispositivo e la distribuzione delle applicazioni senza sforzo. Ha già dimostrato la compatibilità della sua popolare piattaforma mobile e la scalabilità, rendendola una soluzione versatile per qualsiasi organizzazione o settore.

Man mano che la tecnologia mobile cresce, rappresenta un alleato affidabile che mira a rimanere nello spazio digitale in continua evoluzione e oggi esamineremo. Cerchiamo ulteriori informazioni sull'applicazione e vediamo se soddisfa le tue esigenze.

Recensione di Google MDM

Parte 1. Cos'è Google MDM

La gestione dei dispositivi mobili di Google (MDM) dispone di una suite completa di strumenti e funzionalità creata per semplificare la gestione dei dispositivi portatili all'interno di un'organizzazione. A partire dall'impostazione dei criteri e della configurazione dei dispositivi fino alla distribuzione remota delle applicazioni e altri controlli necessari per semplificare i flussi di lavoro di gestione dei dispositivi. Ecco l'elenco delle caratteristiche e delle funzionalità per una gestione efficace dei dispositivi mobili.

GoogleMDM

Nel complesso, la soluzione MDM di Google consente agli amministratori di applicare misure di sicurezza, distribuire applicazioni e disporre di un flusso di lavoro semplificato che migliora la produttività e un ambiente mobile protetto come le altre opere MDM con buone prestazioni.

Parte 2. Che cos'è la gestione dei dispositivi mobili di base e avanzata Google

La gestione mobile di base e avanzata di Google è il noto MDM di Google Workspace in grado di controllare il dispositivo appena aggiunto. Anche se hanno lo stesso nome, ognuno differisce nel grado di controllo, nei requisiti e nelle caratteristiche, come nella tabella di confronto qui sotto.

Caratteristiche Standard Tecnologia
ImagerecyGestione appcle Controllo limitato sulla distribuzione delle app Funzionalità avanzate di gestione delle app come installazione remota, aggiornamenti e autorizzazioni.
Registrazione del dispositivo Android 2.2 e versioni successive
Apple iOS 8 e successivi
Sistema operativo iPad 13.1 e successivi
Android 6.0 o supporta i profili di lavoro e la modalità completamente gestita
iOS 12.0 e versioni successive
Sistema operativo iPad 13.1 e successivi
Applicazione della password Applicazione della password di base Password di base, password standard e applicazione di password complesse
Misure di sicurezza Applicazione di passcode, protezione da compromissioni, cancellazione remota dell'account, blocco e sblocco di dispositivi e controlli e avvisi dei dispositivi applicazione della password, protezione da compromissione, rimozione di cancellazioni degli account, controlli e avvisi dei dispositivi, blocco e sblocco dei dispositivi, cancellazione dei dati da remoto, criteri di sicurezza e altro ancora.
Registrazione in blocco per i dispositivi di proprietà dell'azienda Non supportato supportato
Distribuisci certificati dispositivo Non supportato supportato
Gestione senza agente supportato Non supportato
Gestione dell'app iOS Non supportato supportato
Cancella da remoto Non supportato supportato
Profilo di lavoro Android Non supportato supportato
Approvazioni del dispositivo Non supportato supportato

Come puoi vedere nel grafico sopra, la gestione avanzata dei dispositivi mobili di Google offre funzioni e capacità migliori che possono aiutare gli amministratori a gestire e controllare i dispositivi all'interno dell'organizzazione. Se desideri il massimo controllo avanzato, opzioni di personalizzazione e misure di sicurezza, allora dovresti scegliere questo rispetto alle basi. Tuttavia, se desideri un semplice MDM supportato da Google, la base colmerà le lacune necessarie.

Parte 3. Passaggi semplificati su come utilizzare Google MDM a proprio agio

Passo 1:
Crea un account Google Workspace per accedere alle funzionalità di Google MDM.
Passo 2:
Accedi all'account e cerca la Console di amministrazione Google nel menu visualizzato. Da esso, vai al Sezione dispositivoE selezionare Gestione mobile per abilitare il dominio dell'organizzazione.
Passo 3:
Nelle impostazioni, configura le opzioni in base ai requisiti della tua organizzazione e aggiungi i criteri che desideri applicare.
Passo 4:
Per registrare un dispositivo Android, puoi utilizzare Android Enterprise per scansionare il codice QR generato nella Console di amministrazione Google. Tuttavia, per iOS, devi utilizzare il programma Apple Device Enrollment o Apple Configuration per registrare il dispositivo tramite la connettività USB.
Passo 5:
Infine, applica i criteri e la configurazione per gestire in modo efficace i dispositivi registrati. Ora puoi monitorare e gestire i dispositivi registrati tramite la Console di amministrazione Google.

Parte 4. La migliore soluzione per rimuovere facilmente la modalità MDM sul tuo dispositivo iOS

Non ti piacciono le politiche applicate al tuo iOS dall'applicazione MDM? Puoi usare il Sblocco iPhone Aiseesoft strumento per sbloccare il tuo iOS dall'opzione MDM. L'applicazione offre il modo più sicuro per sbloccare efficacemente tutte le modalità che si verificano sul tuo iOS senza cancellare tutti i dati salvati sul tuo dispositivo. A parte questo, puoi anche utilizzare l'app per rimuovere vari tipi di passcode, inclusi passcode a quattro e 6 cifre, Touch ID e Face ID, per riprendere il controllo completo di iOS. Non ci sono problemi di blocco; questa app non può essere sbloccata perché l'app è fatta per diventare una soluzione.

Parte 5. Domande frequenti su Google MDM

Google MDM contro Intune? Qual è il migliore?

Entrambe le applicazioni MDM forniscono la stessa sicurezza, gestione e organizzazione di cui avrai mai bisogno. Tuttavia, la loro integrazione è diversa poiché Google MDM può integrarsi solo con Google Workspace mentre Intune può essere integrato con strumenti Microsoft estesi. A parte questo, non c'è nulla di diverso in queste app, il che le rende la roccaforte dell'MDM.

Quanto costa Google MDM?

Il piano di base dell'app parte da $ 6 per utente al mese, un piano aziendale può arrivare fino a $ 12 per utente al mese e l'azienda prevede $ 25 per utente al mese.

Qual è l'integrazione popolare su Google MDM?

L'integrazione popolare attualmente utilizzata da un amministratore che utilizza Google MDM è Google Cloud Platform, Google Workspace e Google Cloud Identity. Tutte le integrazioni citate rientrano in Google.

Che cos'è l'MDM di Google Chromebook?

È una funzionalità di Google Chrome Enterprise che consente alle organizzazioni di gestire e proteggere i dispositivi Chrome OS, in particolare i Chromebook. Quindi, se il dispositivo che stai utilizzando è sotto Chrome OS, questa è la gestione dei dispositivi mobili di cui avrai mai bisogno.

Google MDM ha bisogno di una terza parte per registrare Android e iOS?

Devi disporre di Android Enterprise per registrare il dispositivo e Apple Device Enrollment Program o Apple Configurator per registrare iOS su Google MDM.

Conclusione

Cos'è Google MDM? Questa domanda è già stata risolta attraverso l'aiuto di questo articolo. Se decidi di usarlo, puoi seguire i passaggi che abbiamo incluso qui per registrare facilmente i tuoi dispositivi Android e iOS nel server di amministrazione. Il tuo dispositivo iOS è bloccato in modalità MDM? Ora puoi rimuoverlo con l'aiuto di Aiseesoft iPhone Unlocker. Collega il tuo dispositivo al computer e lascia che l'app lo sblocchi.

Cosa pensi di questo post?

Ottimo

Valutazione: 4.9 / 5 (in base ai voti 462)Seguici su

Icona di DisqusLascia il tuo commento e unisciti alla nostra discussione
iPhone Unlocker nella scatola

Per riparare lo schermo dell'iPhone bloccato, cancellare la funzione della password può aiutarti molto. E puoi anche cancellare facilmente l'ID Apple o la password per lo Screen Time.

Torna in alto