Riparazione e recupero di file
1.1 Recupera email cancellate
1.2 Strumento di riparazione file PST
1.3 Riposo password di Windows 7
1.4 Ripristina file sovrascritti
1.5 Ripristina i file eliminati nella cartella Download
1.6 Ripristino di Hotmail
1.7 Recupera cartella DCIM cancellata Android
1.8 Riparazione file corrotta
1.9 File eliminati non nel cestino
1.10 Il nome della directory non è valido
1.11 Ripristina cartella di Outlook eliminata
1.12 Argomento di recupero dati

[Risolto] Come correggere i file eliminati non nel cestino di Windows 10/8/7

Ho bisogno di aiuto per ottenere il Cestino per mostrare i file eliminati. Poiché i file non sono visibili, non possono neanche essere ripristinati. Ma so che quei file ci sono. Perché riesco a vederli mentre uso System Cleaner.

È abbastanza frustrante quando scopri che i file eliminati non si trovano nel Cestino.

Per gli utenti Windows, Cestino è il luogo predefinito in cui salvare i file eliminati. Quindi, se si elimina il file errato per errore, è possibile tornare facilmente dal Cestino. Basta trascinare e rilasciare questo file sul desktop.

Tuttavia, cosa succede se i file eliminati non stanno andando nel Cestino su Windows 10/8/7? È possibile recuperare file "scomparsi" dal Cestino? Bene, la risposta è "Sì".

Questo articolo spiega passo dopo passo come recuperare file non trovati nel Cestino. Quindi puoi leggere e seguire i passaggi seguenti per salvare i file mancanti in modo sicuro e semplice.

Ora, leggiamo insieme per risolvere il problema.

File eliminati non nel cestino

File eliminati non nel cestino

Parte 1: Situazioni che eliminano i file non si trovano nel Cestino

Sai perché i tuoi elementi eliminati non verranno spostati nel Cestino su Windows 7/8/10? I seguenti sono scenari comuni che spiegano perché i file eliminati non compaiono nel Cestino. Basta leggere e controllare.

Devi solo svuotare il Cestino dopo l'eliminazione. Pertanto, i file eliminati vengono cancellati dal computer in modo permanente. Impara qui a recuperare i file dal cestino svuotato.

La dimensione massima del file predefinita del Cestino è 4 GB. Pertanto, i file di dimensioni superiori a 4 GB verranno rimossi dal Cestino in modo permanente. Ecco perché i file eliminati non si trovano nel Cestino.

Se elimini i file da un disco rigido rimovibile, i file eliminati definitivamente non vengono visualizzati nel Cestino. Bene, se l'unità flash ha la capacità di riciclo, è possibile recuperare i file eliminati che non sono nel Cestino via etere.

È necessario verificare se le proprietà del Cestino sono state disabilitate o meno. Vai al Cestino e attiva la sua funzione "Gestisci". Quindi individuare la finestra "Proprietà cestino". Assicurati che l'opzione "Non spostare i file nel Cestino. Rimuovi i file immediatamente dopo l'eliminazione" non è selezionata.

Proprietà del cestino

Tenere presente che tutti i file eliminati dal prompt dei comandi di Windows non esistono nel Cestino. In realtà, Cestino è progettato principalmente per gli utenti di Esplora file di Windows.

Utilizzare il prompt dei comandi di Windows per eliminare i file

Se premi "Shift" sulla tastiera durante l'eliminazione, chiedi a Esplora file di Windows di eliminare definitivamente il file senza Cestino.

Parte 2: 3 Metodi per recuperare file eliminati non nel Cestino

È tempo di recuperare i file eliminati che non vengono visualizzati nel Cestino su Windows 10, Windows 8 e Windows 7. Inoltre, è possibile ripristinare sul computer i file eliminati in modo permanente senza perdita di dati. Ecco 3 tutorial passo-passo per te.

Modo 1: recuperare i file eliminati in modo permanente dal cestino con Aiseesoft Data Recovery

Aiseesoft Data Recovery può aiutarti a recuperare i dati persi dal tuo computer o unità rimovibili in modo selettivo. Non importa se è necessario ripristinare i file eliminati non nel Cestino. Basta usare Data Recovery per eseguire il ripristino dei dati di Windows da qualsiasi situazione.

Fase 1Avvia il recupero dei dati

Scarica gratis Aiseesoft Data Recovery sul tuo computer Windows 7/8/10. Quindi avviare il programma dopo l'installazione. Puoi ottenere un'interfaccia semplice e pulita.

Avvia il recupero dei dati

Fase 2Seleziona il tipo di dati e l'unità disco

Seguire la guida su schermo per selezionare il tipo di dati e l'unità disco fisso da ripristinare. In caso di dubbi, è anche supportato selezionare tutti gli elementi disponibili. Naturalmente, è necessario attendere più tempo per completare il processo di scansione.

Seleziona il tipo di dati e la posizione

Fase 3Scansione dei dati sull'unità disco selezionata

Fai clic su "Scansione" nell'angolo in basso a destra della finestra. Di conseguenza, è possibile eseguire una scansione rapida. Successivamente, è possibile visualizzare tutti i file scansionati in categorie. Se non riesci a trovare il file perso, puoi scegliere "Deep Scan".

Scansione dei dati sull'unità disco selezionata

Fase 4Scegli i dati persi che desideri recuperare

Per individuare rapidamente un determinato file, è possibile cercare il nome o il percorso nel motore di ricerca. Quindi fare clic su "Filtro" per trovare il file di destinazione. Visualizza l'anteprima del file per ottenere informazioni dettagliate, se lo desideri.

Scegli i file da recuperare

Fase 5Recupera i file cancellati non nel Cestino

Dopo aver selezionato alcuni file, è possibile scegliere "Ripristina" per eseguire il recupero dei dati. Attendere qualche istante per completare il processo. Infine, puoi fare clic su "Apri cartella" per accedere a tutti i file recuperati.

Recupera i file cancellati non nel cestino

Modo 2: recuperare i file eliminati non visualizzati nel Cestino da CMD

Fase 1Accedi alla riga di comando CMD

Tenere premuto e premere i tasti "Windows" e "R" per visualizzare la finestra di dialogo. Digita "cmd" nello spazio vuoto, quindi premi "Invio" sulla tastiera. Ti verrà richiesto di accedere al tuo account amministratore.

Fase 2Recupera i file eliminati non nel Cestino di CMD

Digita "cd \" e premi "Invio". Successivamente, digita "cd Recycled" e premi "Invio". Alla fine, digitare "dir" e premere "Invio" per terminare il processo. Attendere il processo di recupero dei dati. È possibile ottenere una cartella denominata "Riciclata" in ciascun disco rigido. Quindi vai avanti per recuperare tutti i file cancellati o persi precedenti.

Recupera i file eliminati non nel cestino di cmd

Modo 3: recuperare i file eliminati non nel cestino dalle versioni precedenti

Fase 1Richiesta di ripristino da versioni precedenti

Devi andare alla cartella che conteneva prima i file eliminati. Fare clic con il tasto destro su questa cartella, quindi selezionare "Ripristina versioni precedenti".

Fase 2Ripristina i file eliminati di Windows non nel Cestino

Puoi vedere tutti i file disponibili nelle versioni precedenti. Fare clic con il tasto destro su quello che si desidera ripristinare, quindi selezionare "Ripristina" per completare il processo.

Recupera i file cancellati dalla versione precedente

Inoltre, puoi attivare la funzione "Backup utilizzando la cronologia file" in "Aggiorna e sicurezza" per eseguire il backup automatico dei file. Quindi la prossima volta che trovi file cancellati non nel Cestino, puoi ripristinarli dal backup precedente. Se il Cestino non mostra gli elementi eliminati, puoi rivolgerti a Aiseesoft Data Recovery per assistenza. Questa è la tua soluzione definitiva per risolvere qualsiasi errore di perdita di dati.

Cosa pensi di questo post?

Molto buone

Valutazione: 4.6 / 5 (in base ai voti 50)

foto dell'autore

20 agosto 2018 13:00 / Inserito da a File Recovery