Risolvi i problemi di Windows
1.1 Intestazione pool non valida
1.2 Scansione e riparazione di unità bloccate
1.3 Disco rigido esterno non visualizzato
1.4 Windows non si avvia
1.5 Errore irreversibile di Whea
1.6 Schermo verde della morte
1.7 Valore non valido per il registro
1.8 Ciclo di riparazione all'avvio di Windows
1.9 Schermata blu della morte
1.10 Windows continua a riavviare
1.11 Argomento di recupero dati

Come risolvere il problema del ciclo di riparazione all'avvio di Windows

La riparazione all'avvio è un modo efficace per la risoluzione dei problemi su Windows; tuttavia, potrebbe anche generare alcuni problemi. Ad esempio, il ciclo di riparazione all'avvio di Windows è un errore comune che molti utenti hanno riscontrato durante l'avvio dei propri PC.

In questo post, ci concentreremo su questo errore e ti diremo tutto ciò che dovresti sapere a riguardo, incluso il significato del ciclo di riparazione all'avvio, le cause comuni e come risolvere questo problema senza perdita di dati.

Ciclo di ripristino all'avvio di Windows

Ciclo di ripristino all'avvio di Windows

Parte 1: cos'è il ciclo di riparazione all'avvio di Windows e perché si verifica

Windows 7, ad esempio, si esegue continuamente in Ripristino all'avvio e non riesce a riparare o caricare il sistema operativo. Questo si chiama ciclo di riparazione all'avvio e la firma del problema è 6.17600.16385. In altre parole, quando si verifica l'errore, non è più possibile accedere al computer o ai dati. Per Windows 8 / 8.1, la riparazione all'avvio viene sostituita da Riparazione automatica.

È noto che questo problema si verifica a causa di uno o più fattori:

1. Impostazioni BCD danneggiate o danneggiate. Virus o malware che attaccano il bootloader o l'avvio di file possono danneggiare le impostazioni BCD.

2. La partizione di avvio è danneggiata. Il sistema operativo crea una partizione NTFS all'inizio dell'unità per i file core del bootloader e la configurazione BCD su Windows 7 e versioni successive. Se qualcosa non va nella partizione di avvio, Windows andrà perso nella riparazione all'avvio.

3. Schermo blu o schermo verde della morte. Le ultime versioni di Windows sono progettate per nascondere l'errore con la schermata blu e riavviare silenziosamente.

Parte 2: 5 soluzioni per correggere il ciclo di riparazione all'avvio di Windows

Considerando che la causa della riparazione all'avvio di Windows varia per sempre in diverse situazioni, puoi provare le soluzioni una per una per risolverlo e avviarlo rapidamente sul tuo computer.

Soluzione 1: disattivare il riavvio automatico

Disabilita avvio

Fase 1 Riavvia il tuo computer. Quando viene visualizzato il logo del produttore, premere ripetutamente il tasto F8 fino all'avvio nella schermata Opzioni di avvio avanzate.

Mancia: A volte, potrebbe essere necessario riavviare più volte per ottenere la schermata Opzioni avanzate.

Fase 2 Evidenzia l'opzione Disabilita riavvio automatico in caso di errore del sistema con i pulsanti Su e Giù e premi il tasto Invio per confermare.

Fase 3 Attendi il riavvio del computer. Il sistema operativo dovrebbe caricarsi normalmente.

Su Windows 10/8 / 8.1, vai a Risoluzione dei problemi -> Opzioni avanzate -> Impostazioni di avvio nella schermata delle opzioni, fai clic su Riavvia e quindi seleziona Disabilita riavvio automatico dopo errore.

Questa soluzione funziona anche quando si soffre WHEA_UNCORRECTABLE_ERROR su Windows.

Soluzione 2: controllare il volume di avvio

check Disk

Fase 1 Nella schermata Opzioni di avvio avanzate, seleziona Ripara il tuo PC quando correggi il ciclo di riparazione all'avvio su Windows 7. Quindi scegli Prompt dei comandi dal menu Opzioni di ripristino del sistema.

Mancia: Per Windows 8 e versioni successive, selezionare Prompt dei comandi nella schermata Opzioni avanzate.

Fase 2 Digitare chkdsk C: / f / r e premere il pulsante Invio per diagnosticare l'unità di avvio e riparare gli errori.

Fase 3 Al termine, riavviare il PC per verificare se funziona.

Soluzione 3: correggi le impostazioni BCD danneggiate o danneggiate

Rbuild Bcd

Fase 1 Riavvia il PC quando riscontri il problema del ciclo di recupero errori di Windows.

Fase 2 Avviare nella finestra del prompt dei comandi dalla schermata del menu di avvio ed eseguire i comandi uno alla volta:

bootrec / fixmbr

bootrec / fixboot

bootrec / RebuildBcd

Fase 3 Dopo aver ricostruito BCD, riavvia il computer e funzionerà come al solito.

Soluzione 4: rimuovere il file problematico

Utilizzare il prompt dei comandi per la risoluzione avanzata dei problemi

Fase 1 Se alcuni file causano il ripristino all'avvio di Windows 10 non funziona, vai a Risoluzione dei problemi -> Opzioni avanzate -> Prompt dei comandi.

Fase 2 Ingresso C: cd Windows \ System32 \ LogFiles \ Srt. SrtTrail.txt e premi il pulsante Invio.

Fase 3 Individua la posizione specificata che appare sotto il comando nella finestra del prompt dei comandi, inserisci Del per rimuovere il file problematico.

In questo modo, sei in grado di risolvere Schermata blu di Windows Bad_Pool_Header.

Soluzione 5: ripristinare il sistema

Ripristino configurazione di sistema Impostazioni avanzate

Fase 1 L'ultimo modo per riparare la riparazione di avvio di Windows è ripristina il tuo sistema con disco di riparazione del sistema o disco di installazione. Inserisci il disco ottico nell'unità DVD.

Fase 2 Riavvia il PC e seleziona Ripara il computer nella schermata Installa.

Fase 3 Passare a Risoluzione dei problemi -> Opzioni avanzate -> Ripristino configurazione di sistema, selezionare la versione del sistema e fare clic su Avanti.

Mancia: Per Windows 7, scegli Ripara il tuo computer, segui le istruzioni su schermo fino a raggiungere la finestra Opzioni di ripristino del sistema e seleziona Ripristino configurazione di sistema.

Fase 4 Scegli un punto di ripristino appropriato, fai clic su Avanti e quindi su Avanti. Quando richiesto, selezionare Sì per iniziare il ripristino del sistema.

Fase 5 Il PC si riavvierà automaticamente dopo il processo e ti dirà che il ripristino del sistema è stato completato correttamente.

Se hai riscontrato altri errori su Windows come Windows non è stato caricato correttamente, potresti aver bisogno di questo post per risolvere il problema.

Parte 3: come recuperare i dati dopo aver corretto il ciclo di riparazione all'avvio

Quando risolvi il problema del ciclo di riparazione all'avvio, potresti essere preoccupato per la perdita di dati. Aiseesoft Data Recovery ha la capacità di recuperare semplicemente i dati persi.

Android Data RecoveryVai al Mac

backup Android
  • Recupera vari dati e documenti dal tuo computer.
  • Supporta foto, video, audio, documenti, e-mail e altro.
  • Disponibile per situazioni abbondanti, come il ripristino o l'arresto anomalo del sistema.
  • Integra la scansione approfondita e la scansione standard rapida.
  • Non interrompere i dati correnti sui dischi rigidi.

Come recuperare i file persi con Data Recovery

Interfaccia di recupero dati

Fase 1 Installa il miglior strumento di recupero dati

Installa Data Recovery sul tuo PC. C'è un'altra versione per Mac. Avviare il programma dopo aver corretto il ciclo di riparazione all'avvio.

Immagini cancellate

Fase 2 Scegli i tipi di dati e la posizione desiderati

Seleziona i tipi di file che desideri recuperare e il percorso che li memorizza in origine. Una volta fatto clic sul pulsante Scansione, il programma eseguirà la scansione standard. Quindi è possibile visualizzare in anteprima i file persi organizzati per tipi e formati e cercare determinati file persi.

Recupera successo

Fase 3 Recupera rapidamente i file persi

Spuntare la casella di controllo accanto a ciascun file perso desiderato e fare clic sul pulsante Ripristina. Pochi minuti dopo, puoi trovare i file sul tuo computer.

Conclusione

Ora, dovresti capire cosa puoi fare quando la riparazione all'avvio di Windows richiede ripetutamente. Innanzitutto, Aiseesoft Data Recovery è un modo efficace per recuperare i file persi dai dischi rigidi. Con esso, puoi sentirti libero di eseguire le soluzioni che abbiamo condiviso sopra per eliminare l'errore del ciclo di riparazione all'avvio. Se hai altre domande relative a questo problema, scrivilo sotto questo post e ti risponderemo al più presto.

Cosa pensi di questo post?

Molto buone

Valutazione: 4.5 / 5 (in base ai voti 51)

foto dell'autore

19 novembre 2018 07:00 / Inserito da a File Recovery