Tutorial sulla modalità di ripristino per Mac e soluzioni non funzionanti (H1)

Per cominciare, ci sono due domande che devi sapere. Basta leggere e verificare se si conosce davvero la modalità di ripristino del Mac.

Domanda 1: Qual è la modalità di ripristino?

Risposta 1: Utilizzando la modalità di ripristino, è possibile caricare gli strumenti di ripristino macOS integrati da una partizione del disco speciale. Esistono 4 diverse opzioni tra cui "Ripristina dal backup di Time Machine", "Reinstalla macOS", "Richiedi aiuto in linea" e "Utilità disco". Di conseguenza, è possibile avviare in modalità di ripristino Mac per aggirare le difficoltà.

Domanda 2: quali sono le combinazioni di tasti di avvio Mac per la modalità di ripristino Mac?

Risposta 2: Bene, devi tenere alcune combinazioni di tasti dopo aver premuto il pulsante di accensione. In altre parole, tieni semplicemente premuto e premi le combinazioni di tasti di avvio al riavvio. Se lo desidera avviare in modalità provvisoria per Mac, basta premere il tasto "Maiusc". Inoltre, puoi premere "Command" e "R" insieme per mettere il Mac in modalità di ripristino.

Modalità di recupero Mac

Raccomandazione: la scelta migliore per pulire il Mac e monitorare le prestazioni del Mac

Parte 1: Come accedere alla modalità di recupero su MacBook Pro (H2)

Puoi fare come mostrato di seguito per reinstallare il ripristino di Internet di Mac OS o la normale modalità di recupero. Ricorda che devi mantenere il tuo Mac carico di energia. Perché potrebbero essere necessarie diverse ore per reinstallare macOS X con la modalità di ripristino. (Cosa succede se Mac non in carica?)

Fase 1 Riavvia il tuo MacBook Pro

Accendi il tuo Mac se è spento. Altrimenti, puoi scegliere l'opzione "Riavvia" dal menu a discesa Apple nell'angolo in alto a sinistra dello schermo.

Riavvia il computer Mac

Fase 2Avviare in modalità di recupero

Quando vedi il logo Apple o il globo che gira sullo schermo, tieni premuti e premi contemporaneamente i tasti "Comando" e "R" sulla tastiera. Puoi vedere che il tuo Mac tenta di connettersi alla connessione Internet.

Avviare in modalità di ripristino

Fase 3Ottieni la finestra dell'utilità del disco in modalità di ripristino Mac

Infine, viene visualizzata una nuova finestra con il nome di "Utilità OS X". È possibile ottenere 4 diverse opzioni per le operazioni correlate. Ad esempio, se desideri avviare Mac in modalità di ripristino, puoi scegliere l'opzione "Reinstalla macOS". Di conseguenza, è possibile scegliere "Ripristina da Time Machine Backup" per ripristinare mac a uno stato precedente.

Riavvia la finestra Utilità Mac

Di conseguenza, è possibile ripristinare, reinstallare, riparare o chiedere assistenza al supporto Apple con successo. Aspetta e non spegnere improvvisamente il Mac durante il processo.

Parte 2: la modalità di ripristino Mac non funziona? Ecco le tue migliori soluzioni (H2)

Molte persone si lamentano che il Mac non si avvierà in modalità di ripristino. La schermata di avvio è rimasta bloccata sul globo che gira tutto il giorno. Se non riesci ad avviare il Mac in modalità di ripristino, ecco alcune soluzioni che puoi prendere.

Soluzione 1: utilizzare Time Machine Backup (H3)

Se colleghi Time Machine all'unità di archiviazione esterna di backup, puoi avviare il Mac con altri dischi disponibili.

Fase 1Riavvia il Mac e premi le combinazioni di tasti di avvio del Mac.

Fase 2Scegli "Ripristina da Time Machine Backup" nella finestra "macOS Utilities".

Fase 3Collega Time Machine al tuo computer Mac.

Fase 4Attendi fino a quando il tuo Mac non rileva la Time Machine connessa.

Fase 5Seleziona il disco di ripristino specifico per l'avvio in modalità di ripristino Mac.

Usa Time Machine Backup

Soluzione 2: collegamento a un'utilità di unità disco di avvio (H3)

Bene, puoi anche inserire un'unità flash USB dedicata con un programma di installazione di Mac OS X di avvio contenuto per risolvere il problema della modalità di ripristino del Mac non funzionante.

Fase 1Premi i tasti “Comando” e “R” mentre riavvii il Mac.

Fase 2Scegli "Utility Disco" per accedere all'utilità disco in modalità di ripristino Mac.

Fase 3Inserisci la tua USB avviabile su Mac e sceglila nel pannello di sinistra.

Fase 4Scegli l'unità specifica dall'elenco a comparsa.

Fase 5Attendi il processo di riparazione automatica del Mac.

Prova l'utilità dell'unità disco di avvio

Soluzione 3: provare Mac Internet Recovery (H3)

Assicurati di utilizzare una forte rete Wi-Fi. Altrimenti, potresti impiegare molto tempo a reinstallare macOS X con Ripristino di Internet.

Fase 1Riavvia il Mac e premi i tasti “Comando”, “Opzione” e “R” quando senti il ​​suono del suono.

Fase 2 Seleziona una connessione Internet disponibile nell'elenco Wi-Fi.

Fase 3Digitare la password se richiesto e quindi premere il tasto "Invio".

Fase 4Segui le istruzioni sullo schermo per ripristinare il Mac in modalità di ripristino di Internet.

Ripristina con la modalità di ripristino Internet di Mac

Raccomandazione: la scelta migliore per pulire il Mac e monitorare le prestazioni del Mac (H2)

In realtà, i tuoi file e documenti precedenti possono ancora essere recuperati dopo la modalità di ripristino di Mac OS X. Se lo desideri elimina i file su Mac permanentemente, quindi puoi andare a Aiseesoft Mac Cleaner. Inoltre, puoi mantenere il tuo Mac in buono stato senza sforzo qui.

Fase 2 Esegui Mac Cleaner

Download gratuito e installazione del software Mac Cleaner. Bene, supporta tutti i sistemi operativi macOS X. Quando avvii Mac Cleaner, ti troverai nello "Stato del sistema". Fai clic su "Scansione" per verificare le condizioni correnti del tuo Mac, se necessario.

Esegui Mac Cleaner

Fase 2 Scegli uno strumento di pulizia Mac

Se vuoi liberare più spazio, puoi scegliere gli strumenti (file spazzatura, ingombro, file grandi e vecchi) nella categoria "Pulizia" nel pannello di sinistra. Questa sezione prenderà come esempio "File grandi e vecchi". Scegli questa opzione e quindi fai clic su "Scansione" in basso.

Cerca file vecchi e di grandi dimensioni

Fase 3Elimina manualmente i file grandi e vecchi

Successivamente, puoi ottenere quei file inutili classificati con titoli diversi. Ad esempio, scegliere "> 100 MB" per visualizzare i vecchi file di dimensioni superiori a 100 MB. Contrassegna prima del file specifico che desideri rimuovere. Alla fine, fai clic su "Pulisci" nell'angolo in basso a destra per completare il processo.

Elimina-Large-Vecchio-Files

Utilizzando le soluzioni e gli strumenti di cui sopra, le cose saranno molto più facili di prima. Quindi, che tu sia un principiante o che incontri la modalità di recupero Mac che non funziona, puoi ottenere la soluzione perfetta qui.

Bene, non esitare a contattarci se hai altre difficoltà.

Cosa pensi di questo post?

Molto buone

Rating: 4.8 / 5 (basato sulle valutazioni 38)

foto dell'autore

25 giugno 2018 07:28 / Inserito da a File Recovery